In fiamme un’altra attività commerciale di Ottavia

E’ accaduto nella tarda serata di giovedì 4 gennaio 2018, intorno alle 22.30. Da quanto riferiscono i proprietari sentiti questa mattina, l’incendio sarebbe divampato in maniera rapida ed estesa in pochi minuti e ha bruciato tutti i mobili e gli oggetti del “Mercatino dell’usato” e dell’antiquariato che si trova in via di Casal del Marmo all’altezza di via Panizzi.  L’attività commerciale era stata aperta dalla stessa famiglia a seguito della chiusura della concessionaria di automobili che si trovava sullo stesso punto di via Casal del Marmo.

incendio1Le fiamme si sono alzate verso il balcone dell’abitazione adiacente, al punto di far squagliare i vasi di piante e di far scoppiare i vetri delle finestre.

Con la luce del sole del mattino la famiglia che gestiva l’attività commerciale guardava con tristezza e disperazione tutti i beni andati perduti. Hanno preferito non rispondere alla richiesta di notizie da parte di cittadini e passanti che hanno espresso vicinanza e solidarietà. Trapelano soltanto dubbi sulla natura dell’incendio.

L’anziano genitore si è limitato a dire: “lasciateci nel nostro dolore”. 

In serata,  sui social locali la testimonianza di S. S. : “Grazie infinite ce la siamo vista brutta eravamo rimasti bloccati per molto tempo tra le fiamme con un bimbo di 8 mesi….. a dir poco inferno!!!!” 

“Che sia fatta piena luce” se lo augurano comitati e associazioni del quartiere.

incendio4

incendio7incendio3

 

Non è la prima volta che un’attività commerciale a Ottavia viene distrutta dalle fiamme.  Esiste un precedente a via Ipogeo degli Ottavi e ancora prima un paio di volte dentro il centro commerciale Gulliver:

ipogeoincendio

Era accaduto nel 2012 al bar  “voglia di caffè” di via Ipogeo degli Ottavi  (e ancora prima alla gestione precedente) colpito di notte (vedi foto a fianco). In una delle occasioni erano stati rinvenuti taniche di benzina come ha dichiarato la ragazza che gestiva il bar

Riproponiamo di seguito il link della video intervista alla proprietaria del bar:  https://youtu.be/nCW3XszIIHQ//

 

La notte tra Sabato e Domenica di Pasqua 2010, intorno alla fine dell’ultima proiezione del cinema Starplex, è scoppiato un grosso incendio dentro il centro commerciale Gulliver. La parte interessata alla devastazione è stata il piano superiore dell’ala adiacente al cinema, dove tempo fa c’era il centro “Giotto” e dove, attraverso l’ascensore si può accedere al cinema stesso.

Poteva  trasformarsi in una tragedia se la forza del fuoco avesse coinvolto le attigue sale del cinema ancora aperto. Sono stati completamente distrutti alcuni negozi.

gulliver2ridim
Centro commerciale Gulliver 2010

gulliver1rid

About Domenico Ciardulli 222 Articles
Blogger autodidatta, Educatore Professionale con Laurea Magistrale in Management del Servizio Sociale a Indirizzo Formativo Europeo; Master in Tutela Internazionale dei Diritti Umani. Profilo corrente: Ata nella Scuola Pubblica. Inserito nelle Graduatorie d'Istituto 3a fascia per l'insegnamento di "Filosofia e Scienze Umane"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*