Sabbia nell’acqua domestica? Nessun rischio per la salute

ASLE’ utile ritornare sulla questione della potabilità dell’acqua che continua a suscitare dubbi spingendo all’acquisto e consumo sempre più diffuso di acqua minerale.

Non è raro notare, durante il lavaggio o sostituzione dei filtri ai rubinetti domestici, residui sabbiosi tali da allarmare, come è successo anni fa.

Un problema comunque molto diverso dal problema arsenico che ha interessato nel 2014 esclusivamente le utenze Arsial servite dagli acquedotti Malborghetto, Brandosa, Camuccini (che parte da Sacrofano), Piansaccoccia, Monte Oliviero, Casal di Galeria, Casaccia-S.Brigidanella.

Nessun problema di potabilità, invece, per gli acquedotti che servono la città di Roma. O almeno così è stato acclarato ufficialmente anche nel 2014 con l’esame dell’acqua commissionato dagli stessi cittadini che pubblichiamo alla fine di questo articolo.

Vogliamo quindi riproporre un video autoprodotto pubblicato il 17 gennaio 2012 al quale, in data 26 gennaio 2012, è seguita questa nota ufficiale della ASL che illustra i risultati delle analisi dell’acqua e che rassicura i cittadini.

In seguito nel 2014 anche un’associazione culturale del quartiere di Ottavia ha diffuso i risultati di analisi commissionati in proprio e che qui, ad ogni buon fine, pubblichiamo in formato pdf :  (documento 1) e (documento 2)

ANALISIOCTAVIA1-page-001

 

 

About Domenico Ciardulli 146 Articles
Blogger autodidatta, laureato in Management del Servizio Sociale a indirizzo Formativo Europeo presso Università degli Studi di Roma Tre, Master in Tutela Internazionale dei Diritti Umani presso Università degli Studi "La Sapienza". Profilo corrente: Ata. Nelle graduatorie d'istituto: educatore professionale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*