NOTIZIE CHE NON FANNO NOTIZIA

Italiano 39enne aggredisce e violenta romena in un call center della capitale


ROMA (15 maggio) - Una giovane romena, dipendente di una cooperativa di servizi, stata aggredita e violentata a Roma da un italiano di 39 anni. La donna aveva appena iniziato a fare le pulizie in un call center in zona Vescovio quando stata aggredita alle spalle dall'uomo che, minacciandola con un taglierino, l'ha costretta a subire una violenza sessuale.

Subito dopo lo stupro la donna ha chiesto soccorso in un bar poco distante dal call center e ha chiamato la Polizia. Le indagini, immediatamente avviate dalla Squadra Mobile, hanno consentito di identificare l'aggressore, A.A, convivente della responsabile del call center.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=24213&sez=HOME_ROMA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Hit Counter