Domenica sera in provincia di Roma

Italiano drogato e ubriaco al volante travolge e uccide operaio romeno

 

 

Prima ha proseguito fino a casa, poi andato dai carabinieri a denunciare l'incidente

ROMA - Un operaio romeno di 31 anni stato travolto e ucciso domenica sera intorno alle 23 mentre camminava lungo il margine della provinciale che conduce a Capena, in provincia di Roma. L'investitore un italiano di 24 anni residente a Castelnuovo di Porto.

RIPENSAMENTO - Il conducente dopo l'urto ha continuato la marcia fino alla propria abitazione. Dopo di che si recato dai carabinieri per raccontare l'episodio. Con loro ritornato sul punto dell'incidente e a margine della carreggiata stato trovato il cadavere del cittadino romeno. Il conducente del veicolo stato sottoposto al test dell'etilometro, al quale risultato positivo con tassi di alcol nel sangue superiori a 1,5 grammi per litro e successivamente risultato positivo anche ai test per cocaina e cannabis. Dovr rispondere innanzi al tribunale di Tivoli di omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. L'autovettura su cui viaggiava stata sequestrata.

 

 

 


NdR

IL PM LO HA LASCIATO A PIEDE LIBERO. 

LA DEPUTATA RITA BERNARDINI DENUNCIA IL DOPPIOPESISMO GIUDIZIARIO E MEDIATICO