OTTAVIA-LUCCHINA: QUALCUNO HA RUBATO NEL PARCO...

CHI L'HA VISTO ?

di Domenico Ciardulli  fonte:  www.ciardullidomenico.it

Un bel pergolato in legno, installato anni fa dal servizio giardini del Comune di Roma, scomparso nella notte tra il 15 e il 16 giugno 2010. Il pergolato si trovava nel parco, all'angolo tra via Vivi Gioi e viale Esperia Sperani. Era alto circa 2 metri e mezzo, forma circolare, allietava la vista e adombrava leggermente gli astanti. Uno o pi furbetti del quartierino hanno pensato di sdradicarlo, tranciare i rametti che si allungavano su di esso e portarselo a casa per trasformarlo da bene pubblico in bene privato, alla faccia di ogni senso etico e civico e degli interessi collettivi da tutelare.

Noi ci rivolgeremo a Federica Sciarelli di chi l'ha visto proprio come hanno fatto poco tempo fa i genitori del neonato rapito in un ospedale di Nocera. Riteniamo che anche un bene di tal genere abbia un grande valore e che tutti debbano collaborare al suo ritrovamento per invertire quel senso diffuso della razza impunita a danno dell'ambiente e del verde pubblico e per ripristinare il comune senso del pudore in una delle tante periferie di Roma.

Speriamo che i cittadini di Ottavia e della Lucchina possano collaborare tutti per farlo riportare sul sito originario prima ancora che se ne occupi la trasmissione Rai della Sciarelli. Infatti, sarebbe bello se l'Italia non vedesse in diretta quello che accaduto in questa triste notte di Giugno 2010 in un quartiere a nord della capitale

Ecco le immagini prima e  dopo la rapina del pergolato:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Hit Counter