Dal Corriere della sera del 11 marzo 2009 

Ottavia

CONIUGI APRONO GAS, MUORE LA DONNA

Due coniugi hanno tentato il suicidio ieri sera riempiendo di gas con un tubo collegato alla cucina una stanza della loro abitazione di via Esperia Sperani .

La donna, Anna Maria MinÓ di 54 anni, Ŕ stata trovata ormai cadavere dai vigili del fuoco chiamati dai vicini allarmati per il forte odore di gas. Il marito, Vincenzo Gilardi di 60 anni Ŕ stato invece trasportato in ospedale con una ambulanza e le sue condizioni sono gravi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.  

AGGIORNAMENTI: il tgr regionale di mercoledý 11 marzo 2008 ha informato che si tratterebbe di un uxoricidio, attraverso la forzata somministrazione di un grosso quantitativo di farmaci, seguito da un tentato suicidio.Le pareti di casa erano imbrattate da vernice rossa con la quale erano scritte frasi farneticanti.

L'ARTICOLO DEL CORRIERE DELLA SERA DEL 12 MARZO CHE PARLA DI OMICIDIO