LA MANCATA MANUTENZIONE STRAORDINARIA  PRESSO LA SCUOLA BERTOLOTTI

Quando, nel 1998, scoppi˛ l'intossicazione di salmonella nelle scuole Besso e Bertolotti di Ottavia, la dirigente scolastica del 105░ circolo di allora, non rendendosi conto della gravitÓ, cerc˛ di minimizzare nei confronti dei giornalisti che la chiamavano.

Disse ai giornali che si trattava di pochi bambini che si erano sentiti male.

Fu poi costretta a rivedere la sua posizione di fronte ai ricoveri ospedalieri e al dilagare dei numeri, tanto che si arriv˛ alla temporanea chiusura della scuola.

Oggi la scuola Bertolotti, che ha una nuova dirigente scolastica (gira voce che sia in gamba) Ŕ investita nuovamente di un problema di sicurezza, vecchio e stravecchio: le infiltrazioni di acqua piovana, umiditÓ e conseguenti rischi strutturali.

Forse c'Ŕ il vecchio vizio di minimizzare ma molti genitori sono fortemente preoccupati e hanno cominciato a muoversi.

Il presidente del Municipio XIX aveva incontrato un gruppo di mamme e papÓ alcuni mesi fa e da questo incontro si era prodotto ottimismo. Probabilmente le chiavi della soluzione, che sembrava a portata di mano, si sono smarrite e le condizioni dell'edificio scolastico lasciano ancora con l'amaro in bocca chi sperava in un ambiente pi¨ decente e pi¨ sicuro per i propri figli.

Sarebbe una cosa utile e positiva se l'assessorato capitolino e il dipartimento competenti per materia (lavori pubblici e manutenzione straordinaria degli edifici scolastici) dessero risposte sulla mancata realizzazione dei lavori di ristrutturazione.

La scuola Bertolotti ha un grosso bacino di utenza, il problema della sicurezza e salute pubblica non pu˛ essere trascurato.


Domenico Ciardulli   (PUBBLICATA SU www.vejo.it  ..........   )

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Hit Counter