Ecco il tesoro archeologico nascosto sotto il Parco di Casal del Marmo

Tesori nascosti sotto il parco agricolo

Visto quanto accade nei parchi agricoli in questi giorni con gli sbarramenti eretti dai proprietari contro il passaggio di ciclisti e camminatori, mettiamo a disposizione la documentazione della Società Italiana di Geologia Ambientale (da sigeaweb.it) e le immagini messe a disposizione da Stefano De Francesco studioso e appassionato della materia.

Sotto la tenuta Massara, all’interno del grande parco agricolo di Casal del marmo, c’è una galleria etrusca sotterranea lunga 517 metri e con altezza variabile da 2 a 3 metri, probabilmente risalente al VII secolo A.C.

La linea rossa corrisponde al tragitto della galleria sotterranea. Il cerchio rosso è un accesso. I cespugli verdi sono lucernari

Lungo il tragitto della galleria sotterranea ci sono vari collegamenti con la superficie che avevano la funzione di lucernari.

Si tratta di una pubblicazione registrata nel 2014 negli archivi della Regione Lazio e del Comune di Roma ma di cui pensiamo sia all’oscuro la gran parte dei cittadini romani e pensiamo sia all’oscuro, probabilmente, anche gran parte degli attuali consiglieri comunali e municipali.

Ci auguriamo pertanto che il Consiglio comunale di Roma e il Consiglio del Municipio XIV su queste chiusure dei privati degli accessi al parco agricolo di Casal del Marmo vogliano interrogare la Soprintendenza e il Ministero dei Beni Culturali per rendere questi luoghi di alto valore archeologico e paesaggistico fruibili da parte dei cittadini.

Patrocinata a suo tempo da Regione Lazio e Campidoglio ecco la ricerca della Società Italiana di Geologia Ambientale sul parco di Casal Del Marmo (rilevatori Claudio Succhiarelli e Vittorio Castellani):

Per gentile concessione di Stefano De Francesco che ringraziamo

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*