corriere della sera 27 marzo 2007

Roma: clochard trovato morto per strada
ROMA - Un clochard, dell'apparente eta' di 35 anni, e' stato trovato senza vita oggi a Roma, in Piazzale Giulio Douhet ...

corriere della sera 25 marzo 2006 Il senzatetto era riverso ul marciapiede, l'allarme lanciato da alcuni ragazzi

SAN PIETRO, CLOCHARD MUORE DI STENTI

Due clochard sono stati trovati morti all'alba di ieri a distanza di due ore l'uno dall'altro. In via Porto Santo Spirito, a poca distanza dall'omonimo ospedale vicino San Pietro, alcuni ragazzi hanno notato un senzatetto riverso sul marciapiede nei pressi di un incrocio, sotto un semaforo. Preoccupati dalle sue precarie condizioni di salute e dal fatto che tremasse in continuazione, i giovani hanno preso in prestito una sedie a rotelle dal pronto soccorso del nosocomio e con quella hanno accompagnato il clochard in ospedale. L'uomo, Sergio Maini 65 anni, romano, Ŕ deceduto poco dopo il ricovero. La salma Ŕ stata messa a disposizine dell'autoritÓ giudiziaria. Sul caso indagano i carabineri. In via Marsala, invece , nel centro Caritas, Ŕ stato scoperto il corpo di Giuseppe Fabbro, 51 anni, originario di Udine. Il clochard. cardiopatico, abitava da due anni presso la Caritas dove era assistito dai volontari. Da qualche tempo, per˛ le sue condizioni erano peggiorate. A scoprire il cadavere sono stati alcuni inservienti dell'associazione che hanno poi avvisato la polizia. Accanto al letto del clochard sono state trovate numerose confezioni di medicinali, fra cui anche aspirine per malati di cuore.. Anche in questo caso sarÓ l'autopsia ad accertare le cause del decesso del senza tetto. Negli ultimi giorni con il progressivo abbassamento della temperatura, sono stati molti i soccorsi effettuati in citta per clochard vittime di malori in strada provocati dal freddo, dalla fame e dagli stenti. Per questo motivo, nonostante l'inverno sia ormai finito, il dispositivo di assistenza ai senzatetto e proseguito anche nelle ultime settimane con centri di accoglienza apert anche di notte per dare ospitalitÓ ai pi¨ bisognosi.

PER APPROFONDIRE ECCO ALTRE NOTIZIE RECENTI E UN ELENCO DI DECESSI A ROMA (LEGGI)