CONSIGLIO DEI GIOVANI IN MUNICIPIO XIX: UNO SPETTACOLO AVVILENTE

Potremmo dire che l'avevamo previsto ma sarebbe troppo facile. Tempo fa avevamo invitato il presidente del Municipio XIX e i partiti a fare un passo indietro e a riorganizzare le elezioni del consiglio dei giovani sulla base di un'autentica informazione e partecipazione, capillare, estesa alle scuole, alle parrocchie, ai quartieri, alle radio locali...

E' successo invece che l'invito rimasto inascoltato ed abbiamo assistito ad una brutta fotocopia delle elezioni politiche. Liste prevalentemente, se non del tutto, promosse da gruppi affini a formazioni politiche, di destra, di centrosinistra e di sinistra. Ci siamo visti arrivare appelli a votare questa o quella lista da consiglieri municipali, muri imbrattati come al solito con immagini e slogan di sempre: "blocco studentesco", una lista vicina al PD, una vicina a Rifondazione. Le preferenze... Vota questo, vota quello... ecc ecc.

Infine, al momento dello scrutinio e della proclamazione degli eletti si arrivati alla rissa tra il Presidente del Municipio XIX di Forza Italia e un giovane consigliere municipale del PD.  Di seguito i link  dell'avvilente resoconto di stampa della rissa in municipio, della precisazione del candidato eletto Alessandro Nardi e dei precedenti articoli sull'argomento : 

E' RISSA NEL MUNICIPIO XIX   ►PRECISAZIONE DEL GIOVANE NARDI   Commento di Dario Mariani

                     

IL CONSIGLIO DEI GIOVANI E' UNA COSA SERIA