A Ottavia i videoaperitivi che fanno bene alla salute

L’iniziativa, che sta andando bene e cresce di volta in volta,  è partita dal gruppo facebook “SEI DI OTTAVIA SEnza se” , un gruppo che raccoglie quasi tremila iscritti.
Si tratta di incontrarsi, conversare su temi vari, culturali e di attualità e di bere insieme un aperitivo prima di cena.
A giorni alterni alle ore 18.30 ci si vede, tramite il link:  https//join.skype.com/iQQBeV6CHbea , in un stanza virtuale denominata “Ottavia creativa” dove tutti possono entrare tramite l’app di skype, e dove sono stati invitati anche i parroci del quartiere di Ottavia.

L’ingresso è libero a coloro che, dotati di smartphone o pc e della relativa app,  volessero continuare a tutelare il proprio benessere psicofisico con una medicina naturale e gratuita:
il rapporto con le persone, la possibilità di parlare e di ascoltare dandosi reciproco arricchimento culturale, umano e tenendo forte e attiva la capacità di sorridere, di creare un focolare che riscaldi e illumini questo momento particolare che attraversa l’intero pianeta.
santamadd2Domenica 22 marzo alle ore 18.30 la grande sala si aprirà di nuovo e si potrà entrare online all’indirizzo che sarà dato sin dalle ore 12.00 di domenica sia sul gruppo “SEI DI OTTAVIA SEnza se” sia in calce a questo articolo.
Se il numero dovesse superare la capienza della sala si cercherà di organizzare, per la volta successiva,  2 sale attigue comunicanti.
Chi volesse aggregarsi sarà la benvenuta e benvenuto.
Siamo fragili ma saremo uniti e forti nella nostra fragilità.
Il distanziamento sociale ci chiama all’adattamento e ad affrontare una sfida: quella di lavorare e tenere impegnata la nostra mente con curiosità intellettuale e con uno sguardo creativo riscoprendo il piacere del contatto sociale e della vicinanza.
Sarà bello poter ripensare a quello che era il nostro modo di vivere prima di questo evento e pensare a come poter ricominciare poi di nuovo e diversamente prendendoci più cura di noi stessi, degli altri e dell’ambiente in cui viviamo.
Occorre solo superare la comprensibile timidezza iniziale perché poi scomparirà automaticamente per fare posto a una sensazione di piacevole benessere nel poter vedere e parlare con tante persone che sentono la stessa positività, consapevoli di essere tutti nella stessa barca.

Domenica 22 marzo 2020 alle ore 18.30 puoi bussare alla porta tramite il link  che segue:

https://join.skype.com/iQQBeV6CHbea

About Domenico Ciardulli 257 Articles
Blogger autodidatta, Educatore Professionale con Laurea Magistrale in Management del Servizio Sociale a Indirizzo Formativo Europeo; Master in Tutela Internazionale dei Diritti Umani. Profilo corrente: Ata nella Scuola Pubblica. Inserito nelle Graduatorie d'Istituto 3a fascia per l'insegnamento di "Filosofia e Scienze Umane"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*