Raggi e Berdini, una sintonia che nasce a Casalotti

Molti ambientalisti esultano per la decisione di Virginia Raggi di scegliere come assessore all’urbanistica l’ing. Paolo Berdini, urbanista di grande valore, oltre che giornalista e scrittore.

Era il 24 settembre 2011 quando l’associazione Casalottilibera organizzò un Convegno sulla mobilità pubblica del quadrante nord ovest di Roma.

casalottifunivaAl Convegno partecipò un gruppo di cittadini di un comitato di quartiere di Ottavia che, a quel tempo, era frequentato anche da Virginia Raggi.

Da quel comitato di quartiere, trasformatosi presto in gruppo politico a 5stelle, grazie probabilmente al carisma della Raggi, furono scelti alcuni candidati della lista 5stelle del Municipio XIV per le amministrative del 2013.

Riteniamo probabile che sia stato proprio quel convegno di Casalotti a far scattare la sintonia tra Paolo Berdini, i locali simpatizzanti grillini e la stessa Raggi. Infatti fu in quell’occasione che si parlò di un progetto di Funivia tra Casalotti e Battistini. Fu proprio in quell’occasione che l’ing. Paolo Berdini fece un intervento molto critico sulla gestione fallimentare delle politiche urbanistiche capitoline da parte delle giunte di centro sinistra.

Di seguito riproponiamo l’intervista fatta a Berdini a margine del convegno di Casalottilibera in cui si tratta il tema della via Casal del Marmo, della via trionfale e della mobilità nel quadrante nord ovest.

Il video successivo è invece l’intervento di Berdini nel Convegno stesso.

About Domenico Ciardulli 225 Articles
Blogger autodidatta, Educatore Professionale con Laurea Magistrale in Management del Servizio Sociale a Indirizzo Formativo Europeo; Master in Tutela Internazionale dei Diritti Umani. Profilo corrente: Ata nella Scuola Pubblica. Inserito nelle Graduatorie d'Istituto 3a fascia per l'insegnamento di "Filosofia e Scienze Umane"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*